Il Tesoro del Bigatto

Anselmo, l’eremita della Pietra di Bismantova, riceve l’incarico di portare a compimento
una delicatissima missione segreta per conto di Matilde di Canossa, ma, scoperto il piano
e la destinazione finale , il Diavolo in persona decide di ostacolarlo in ogni modo.

L’incontro con il giovane re Vitige, pronto a partire per una grande avventura nel tentativo di salvare il suo popolo dalla carestia, induce Anselmo a cambiare i propri piani di viaggio, e di conseguenza a confondere il suo rivale.

In una inedita Pianura Padana fantastica dell’undicesimo secolo, un manipolo di coraggiosi ma
Sgangherati eroi affronta una brancaleonesca avventura irta di pericoli lungo il corso del fiume
Po, ricco di miti e creature leggendarie della tradizione folclorista italiana.

Dall’amato e prolifico scrittore ritenuto il Tolkien del Bel Paese, e definito dal giornalista Gianfranco de Turris “ il padre del fantasy italiano” , torna nelle librerie il long-seller da un milione di copie, adottato per decenni anche come libro di lettura nelle scuole.

Un romanzo fantasioso, avventuroso, incantevole.
Protagonista, nella matildica Padania Medioevale, un Santo e un Diavolo, che compiono, duellando in prodigi, un viaggio propiziatorio e iniziatico, in un paese di animali misteriosi e di enigmatici eroi.

2017 Kappalab Srl
Illustrazione di copertina di Gianmaria Liani
Mappa a pag. 6:
JODOCUS HONDIUS Il Giovane, “Ferrara Romagna Bologna”1626/1627

Collana NOVEL
Prima edizione: luglio 2017
Kappalab , Bologna
info@kappalab.it
www.kappalab.it
ISBN: 978-88-85475-03-4

1980/1981/1984 RUSCONI LIBRI S.p.A.

Statistiche gratis