intitolando il Circolo della Stampa di Cento a Giuseppe Pederiali. Giuseppe, originario di Finale Emilia, ma contese di adozione culturale, era molto legato alla sua terra di origine, di cui era, in un certo modo, il cantore, in quanto il suo cuore era qui tra i sapori e le nebbie dell’Emilia, nonostante per lavoro si fosse trasferito a Milano. Vi ringrazio quindi, ma il mio grazie va sopratutto al Presidente del Circolo della Stampa di Cento, Dottor Giuliano Monari, a tutti i consiglieri, al Sindaco Dottor Piero lodi, al Dottor Daniele Biancardi, perché con questo omaggio mi aiutate a rendere concreta la missione che mi sono ripromessa di compiere, cioè di tenere viva nella sua terra, la memoria di un uomo che l’ha teneramente amata e ha contribuito a farla conoscere anche fuori della nostra patria. Anche a nome di mio figli Davide, grazie a tutti. Ivana Conti Pederiali Cento, 25 Ottobre 2013.

25 Ottobre 2013: INTITOLAZIONE DEL CIRCOLO DELLA STAMPA DI CENTO A GIUSEPPE PEDERIALI

Vi ringrazio quindi, ma il mio grazie va sopratutto al Presidente del Circolo della Stampa di Cento, Do perché con questo omaggio mi aiutate a rendere concreta la missione che mi sono ripromessa di compiere, cioè di tenere viva nella sua terra, la memoria di un uomo che l’ha teneramente amata e ha contribuito a farla conoscere anche fuori della nostra patria. Anche a nome di mio figli Davide, grazie a tutti. Ivana Conti Pederiali Cento, 25 Ottobre 2013.

Sono qui tra Voi, commossa e onorata per il tributo che avete voluto dare a mio marito Giuseppe, testimonianza di stima e di affetto, intitolando il Circolo della Stampa di Cento a Giuseppe Pederiali.

Giuseppe, originario di Finale Emilia, ma contese di adozione culturale, era molto legato alla sua terra di origine, di cui era, in un certo modo, il cantore, in quanto il suo cuore era qui tra i sapori e le nebbie dell’Emilia, nonostante per lavoro si fosse trasferito a Milano.

Vi ringrazio quindi, ma il mio grazie va sopratutto al Presidente del Circolo della Stampa di Cento, Dottor Giuliano Monari, a tutti i consiglieri, al Sindaco Dottor Piero lodi, al Dottor Daniele Biancardi, perché con questo omaggio mi aiutate a rendere concreta la missione che mi sono ripromessa di compiere, cioè di tenere viva nella sua terra, la memoria di un uomo che l’ha teneramente amata e ha contribuito a farla conoscere anche fuori della nostra patria.

Anche a nome di mio figli Davide, grazie a tutti.

Ivana Conti Pederiali

Cento, 25 Ottobre 2013.

Statistiche gratis